INTENSA E ASSOLUTA, L’ONICE AVVOLGE IL GRANDE SECONDE NELLA MAGIA DEL NERO | Jaquet Droz
30 Giugno 2020

INTENSA E ASSOLUTA, L’ONICE AVVOLGE IL GRANDE SECONDE NELLA MAGIA DEL NERO

  • Jaquet Droz, Grande Seconde Off-Centered Chronograph, J007830270, Ambiance
  • Jaquet Droz, Grande Seconde Off-Centered Chronograph, J007830270, Front Back

Il cronografo Grande Seconde Off-Centered viene dotato per la prima volta di un quadrante in onice. Una versione minerale unica, profonda, naturale, sulla quale si distingue con raffinatezza la delicata composizione disegnata da Jaquet Droz.

Musica, architettura, pittura, scultura: le maggiori espressioni artistiche riposano tutte sul medesimo principio di equilibrio. La musica alterna note e silenzi; l’architettura e la scultura, materia e vuoto; la pittura, colori e ombre. Il fondamento di qualsiasi opera risiede in un’armonia sottile tra quello che esprime la mano umana e ciò che si trova lasciando libero sfogo alla natura.

Il nuovo cronografo Grande Seconde Off-Centered non fa eccezione. Creato nel 2019, oggi il modello si vede offrire, per la prima volta, un quadrante in onice. Si unisce così alla lunga tradizione di quadranti minerali che costituiscono una delle firme caratteristiche di Jaquet Droz. Grazie alla sua intensità, alla tonalità assoluta, l’onice offre al modello una profondità inedita. La perfezione del nero dell’onice, minerale prezioso che giunge a noi come un tesoro offerto dalla natura, permette a Jaquet Droz di disegnarvi una composizione della quale è possibile scorgere ogni minimo dettaglio, ogni minimo riflesso. Ammiriamo così la satinatura circolare della sottile applicazione in oro grigio del quadrante delle ore, decentrato a ore 1. Mentre quelle di cronografo e data sono lucidate, le sue lancette presentano una lucidatura a specchio. Il Grande Seconde centrale è dotato di un contrappeso traforato, la data di un contrappeso pieno, richiamando così una luna piena o una luna nuova su sfondo nero, raffigurazione dell’immensità dello spazio.

Jaquet Droz, Grande Seconde Off-Centered Chronograph, Front Back

Questo balletto meccanico riprende la coreografia “decentrata” cara a Jaquet Droz, con data retrograda posizionata a ore 7. Al suo interno è accolto il contatore dei 30 minuti del cronografo. Il calibro Jaquet Droz 26M5R, cronografo monopulsante automatico con ruota a colonne, anima la composizione e traspare dietro al fondocassa in vetro zaffiro. I più attenti non mancheranno di notare la massa oscillante traforata in oro rosso, che mostra fiera il motivo Côtes de Genève applicato a ciascun ponte. Tutte finiture tradizionali dell’Alta Orologeria che si abbinano oggi a tecnologie d’avanguardia, come lo scappamento in silicio, che garantisce una maggiore precisione e rende il movimento insensibile ai campi magnetici e agli sbalzi di temperatura.

Un equilibrio perfetto per il cronografo Grande Seconde Off-Centered, che interpreta in chiave moderna il celebre “8” disegnato dal suo avo, il Grande Seconde, quasi tre secoli or sono. Il nuovo quadrante in onice offre oggi una tela vergine sulla quale proiettare la propria immaginazione. Magia notturna, nell’onice i Greci vedevano le fattezze del corpo di Venere e il simbolo dell’amore. Duemila anni dopo, Jaquet Droz ne offre un’interpretazione unica, sulla quale il tempo scorre, e di cui ciascuno potrà essere un nuovo narratore.

“Some watches tell time. Some tell a story”

Per saperne di più su questa eccezionale creazione