NUOVA VENDITA RECORD PER UN’ESCLUSIVA PENDOLA AUTOMA JAQUET DROZ | Jaquet Droz
23 Maggio 2019

NUOVA VENDITA RECORD PER UN’ESCLUSIVA PENDOLA AUTOMA JAQUET DROZ

  • Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé
  • aquet Droz, record auction for L Oiseau Privé, Bird Close-Up
  • Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé
  • Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé, Key Close-Up
  • Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé, Mechanical view

La casa d’aste Antiquorum ha esitato un segnatempo originale Jaquet Droz & Leschot per la somma di 1 025 000 CHF. Una vendita eccezionale, che conferma l’elevato valore patrimoniale delle creazioni della Maison.

Gli esemplari originali incisi a mano dal maestro Pierre Jaquet-Droz o da suo figlio, spesso insieme a quelli del socio Jean-Frédéric Leschot, sono estremamente rari. Solitamente sono di proprietà di collezionisti di altissimo livello, dato che il loro valore è davvero inestimabile.

Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé

Ieri, proprio uno di questi è stato messo all’asta; un evento eccezionale che i più grandi collezionisti al mondo non si sono lasciati sfuggire. “L’oiseau Privé”, battuto all’asta l’11 maggio 2019, è uno tra gli esempi più significativi del savoir-faire creativo della famiglia Jaquet-Droz già nel 1795. Quasi sicuramente unica, questa pendola d’ispirazione neoclassica la cui forma ricorda un flacone di profumo e la cui altezza è pari a 20 cm, è stata aggiudicata a 1 025 000 CHF.

Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé, Mechanical view

“L’oiseau Privé” è l’espressione più alta delle arti dell’epoca – non solo decorative, ma anche orologiere – che conobbero un periodo particolarmente prospero grazie all’influenza di Pierre Jaquet-Droz (1721-1790), riconosciuto come il padre degli automi meccanici (orologi, pendole, tabacchiere, creazioni umanoidi), nonché di codici estetici orologieri che, a 280 anni dalla prima creazione, continuano ad affermarsi con altrettanta audacia (Grande Seconde di Jaquet Droz).

Jaquet Droz, record auction for L Oiseau Privé, Bird Close-Up

L’eccezionale stato di conservazione in cui si trova questa grande opera d’arte meccanica ed estetica di fine XVIII secolo ha contribuito a innalzare l’importo della vendita. Realizzato interamente in oro, questo singolo oggetto riunisce la maggior parte delle arti che ancora oggi decretano il prestigio di una creazione di Jaquet Droz. Tra queste, l’uccello animato da un elaborato movimento automa posto nella parte posteriore della pendola che, su richiesta, esce da uno scomparto segreto per intonare una melodia con movimenti del becco e del corpo, e l’orologio sul lato anteriore con quadrante in smalto, realizzato nel rispetto della tradizione della Maison Jaquet Droz. Infine, tra le numerose tecniche decorative che impreziosiscono il segnatempo troviamo l’incisione, la pittura, la lavorazione a paillon nonché l’incastonatura di perle attorno al quadrante, arti ancora oggi vive negli Ateliers d’Art di Jaquet Droz.

Sotto tutti questi aspetti, “L’oiseau Privé” è quindi un portavoce estremamente raro della visione originale di Pierre Jaquet-Droz, un eccezionale slancio creativo che alimenta ancora oggi la filosofia dell’esclusività tanto cara alla Maison che porta il suo nome.

“Some watches tell time, some tell a story”